Qual’è la tua ambizione?

  • 29 August 2011 /

Pensando alla mia ambizione non trovo altra risposta se non quella di essere qui!

L’ambizione è un’opportunita’ quella di poter essere cio’ che si vuole. E’ una presa di coscienza, è la conquista dei nostri obiettivi che possono essere diversi, comuni e talvolta anche po’ folli. Tutto dipende da te, da mè, da noi. Tutto o quasi infatti dipende sempre da qualcosa, incluse appunto le opportunita’ che possiamo “prendere al volo”, oppure non considerare affatto, ecco perchè “tutto dipende”.

L’uomo è portato al ragionamento, quindi l’uomo nasce con delle ambizioni, piccole o grande, dipende anche da quanto “ego” tutto questo è accompagnato e dipende spesso dalla voglia di essere qualcosa di diverso. Io ho sempre sostenuto che lo studio è importante nella vita, certo, ma non è tutto. Dal mio punto di vista “impari sul campo”, questo significa che l’ambizione una persona la puo’ sicuramente coltivare grazie alle esperienze e alle capacita’ che riesce a mettere in pratica nella propria vita.

Una domanda che mi sovviene è se anche tu “vuoi essere ambizioso”, perchè c’è anche un altro detto popolare che dice ” chi si accontenta gode”, ma io non penso l’uomo sia nato per “accontentarsi”, infatti piu’ che un detto popolare considero questa affermazione una leggenda metropolitana, ovvero ” se non posso fare altro allora mi accontento”. No! Assolutamente: se tu vuoi, puoi, a prescindere ovviamente dalle difficolta’ o dagli “intoppi” o di chi a tutti i costi ” ti vuole mettere i bastoni fra le ruote”.

Ci sono uomini, donne che sono consapevoli di possedere un forte potenziale, ma spesso rinunciano, probabilmente perchè accanto a loro ci sono compagni, fidanzati, mariti, che gelosi, invidiosi di un eventuale successo, fanno di tutto per farli desistere. Ecco, queste persone mai saranno felici, ed è il motivo – o almeno uno- per cui le cose andranno sempre male, motivo per cui queste persone inizieranno a non sentirsi piu’ bene con sè stessi, a lasciarsi andare, a farsi cogliere impreparati dagli imprevisti della vita.

L’ambizione piu’ comune è la ricchezza, ma ci sono tanti modi per esprimerla, sicuramente la fortuna di essere ricchi, equivale sicuramente ad aver fatto nella vita, dell’ambizione il proprio successo. Io infatti credo molto nel sacrificio, ma non intendo il sacrificio quello “infelice” che ci fa stare male, ma quello che comprende tanta determinazione, tanto desiderio di arrivare, quindi documentarsi, prendere nota delle migliori strategie, ascoltare con la mente e con il cuore i consigli di tutti coloro che ce l’hanno fatta, non giudicandoli con invidia, ma con curiosita’ di poter fare, anzi, con la speranza di riuscire a fare meglio.

Uno dei difetti dell’uomo è quello di “giudicare” e trovare comunque sempre difetti in coloro che sono felici ed hanno fatto della propria ambizione il loro miglior successo. Questo sicuramente è un comportamento sbagliato. Io sono sempre affascinato dai “grandi”, ovvero da coloro che ce l’hanno fatta, e fortuna a parte, sono convinto che per arrivare ad essere quello che sono e sono diventati, nella vita hanno fatto dei sacrifici, solo questi sacrifici, quelli che io considero appunto “felici”, sono la testimonianza della loro crescita, per questo in parte si scordano.

Ognuno è artefice della propria fortuna e quindi della propria ambizione, accrescerla è un nostro dovere, fa parte del nostro cammino della vita. E’ giusto accontentarsi qualche volta, ma è bene provare a tentare. Ovviamente i rischi vanno calcolati, altrimenti siamo -scusate- degli stupidi, ma anche gli stupidi hanno un’ambizione: diventarlo sempre piu’. Fare la mamma è un’ambizione, eppure anche se sembra la cosa piu’ naturale del mondo, in certi casi porta a grandi sofferenze, avere un posto da direttore in banca o dirigente è un’ambizione, diventare un cantante conosciuto in tutto il mondo, ecco… diventare qualcuno, è un’ambizione perchè alla fine… “ci siamo noi”. La nostra ambizione è solo nostra, non è di nessuno… o forse di qualcuno che ci ama veramente.

Se anche tu la pensi cosi’, non lasciarti andare, non devi smettere di sognare, ma inizia a realizzare… leggi, informati, prendi appunti, segui seminari, lavora sulla tua persona e cresci, cresci sempre e diventa quello che la tua ambizione ti suggerisce di essere, non mollare mai!

Leave a Comment: